FEDERICA COCCIRO 2019-06-12T10:49:12+00:00

Project Description

FEDERICA COCCETTI

Fa’ che il tuo dominio sia splendido —

 

In Italia, ogni due giorni, una donna viene uccisa dal proprio ex o attuale compagno. Ed è solo l’apice di una lunga serie di abusi nascosti che per quasi cinque milioni di italiane spesso dura per anni e, tra le mura domestiche, vede compiersi ogni genere di persecuzioni e violenze fisiche, psicologiche, economiche.

In quella che è una vera e propria emergenza nazionale che pesa ben diciassette miliardi sul PIL, ci sono però dei metodi ancora poco conosciuti che non si limitano alla punizione dei carnefici e alla tutela delle vittime.

I centri di ascolto per uomini maltrattanti e i presidi criminologici da dieci anni infatti si rivolgono direttamente agli uomini violenti: i primi indagandone l’interiorità in terapie di gruppo, i secondi elaborando vere e proprie strategie comportamentali. Alla radice del problema, gli uomini, tenta poi di dare una risposta anche la ricerca. È dal Sant’Anna di Pisa che arriva la rivoluzionaria proposta del professor Massimo Bergamasco: far provare ai maltrattanti, attraverso la realtà virtuale, ciò che hanno inflitto alla propria partner.

A questi metodi si ispira dunque la ricerca fotografica. Esplorando i luoghi in cui sono stati commessi alcuni dei più recenti femminicidi, e trasponendo in oggetti concreti le conseguenze dei pensieri violenti. A cui si accostano immagini crude, ponte visivo con la documentazione dell’esperimento di realtà virtuale.

BIOGRAFIA

Federica Cocciro è nata a Milano nel 1989.
Compie studi in ambito umanistico laureandosi in Lettere Moderne e in Cultura e storia del sistema editoriale all’Università degli studi di Milano, frequentando parallelamente un corso in fotogiornalismo all’Istituto italiano di fotografia. Fotografa freelance, è interessata principalmente alla documentazione di tematiche sociali. Collabora con Leica Camera Italia.

error: Content is protected !!