CLAUDIA GORI
Le Sentinelle: elettrosensibilità in Italia
2018-10-29T15:09:38+00:00

Project Description

CLAUDIA GORI

 Le Sentinelle: elettrosensibilità in Italia —

 ‘Best Portfolio’ Voglino Award, 2018

“Le sentinelle” di Claudia Gori vince il Premio Voglino Miglior Portfolio per aver affrontato un tema – quello dell’elettrosensibilità in Italia – ancora poco rappresentato utilizzando un linguaggio visivo contemporaneo in modo del tutto coerente e giustificato. Il suo lavoro traduce per visioni sintomatiche una “malattia contemporanea” che, pur essendo in crescita, non è ancora stata approfondita nemmeno dalla letteratura medica. Il Premio vuole quindi valorizzare l’attenzione e la cura di questa ricerca fotografica sperando di contribuire con questo riconoscimento a un’indagine più approfondita, sua e non solo sua, del problema.

.

.

“This is an extra ordinary moment in the life of human beings: the beginning of connectivity, we have not dreamt of a few years ago. All of us, collectively, have to become the guardians of this fragile new world.”

W. Herzog da Low and Behold

In seguito alla diffusione della tecnologia wireless, la popolazione mondiale è oggi esposta in modo massiccio e crescente ai campi elettromagnetici ad alta frequenza emessi da cellulari, cord- less, tablet, wifi, ripetitori. L’OMS stima che sia il 3% della popolazione mondiale a soffrire di ipersensibilità ai campi elet- tromagnetici. L’elettrosensibilità (EHS) è un insieme di sintomi legati alla presenza e vicinanza a questi campi da parte di alcuni soggetti. Tra i più frequenti ci sono cefalee, insonnia, debolezza, deficit di concentrazione, dolori, eruzioni cutanee, disturbi uditivi, visivi e dell’equilibrio, altera- zione dell’umore. I numeri in Italia sono allarmanti, si parla di almeno 600 mila casi. L’EHS è strettamente correlata alla Sensibilità Chimica Multipla (MCS), una sindrome immuno-tossica scatenata dall’esposizione ad agenti chimici: circa il 35% delle persone affette da MCS, infatti, svi- luppa anche ipersensibilità ai campi elettromagnetici. Nonostante l’elettrosensibilità non sia una patologia riconosciuta da parte dell’OMS sempre più persone ne soffrono e modificano radicalmente le loro abitudini ripiegando su un isolamento forzato come unico rimedio al loro stato mentale e fisico. Queste persone sono chiamate sentinelle perché considerati coloro che sentono adesso ciò che po- trebbe diventare un fenomeno sempre più diffuso negli anni a venire.

BIOGRAFIA

Claudia Gori nasce a Prato nel 1986. Si laurea in Editoria e Scrittura (Giornalismo) presso La Sapienza di Roma. Parallelamente inizia a studiare fotografia presso il Centro Sperimentale di Fotografia Adams di Roma. Nel 2014 si diploma in Photo Journalism e Advanced Visual Storytelling presso la Danish School of Media and Journalism in Danimarca. Attualmente lavora come fotografa free lance e porta avanti progetti fotografici di ricerca sociale e psicologica in Italia e all’estero. Le sue immagini sono state pubblicate su testate giornalistiche come CNN Photo Blog, The Wall Street Journal, Grazia Italia, R2 La Repubblica. Nel 2016 è stata nominata per la Joop Swart Masterclass del World Press Photo. Nel 2017 è tra i finalisti del Premio Pesaresi. Nel 2018 “Le Sentinelle” è esposto al Cortona on the Move ed è tra i finalisti del Sony World Photography Award. Fa parte di Sedici, un gruppo di fotografi free lance che crea e promuove attività legate alla fotografia contemporanea a Prato.

EDUCATION

2015 | Advanced Visual Storytelling – Danish School of Media and Journalism, Aarhus (DK)

2013 | Master degree at the Adams Sperimental Center of Photography in Rome

2011 | Master degree in Publishing and Writing at La Sapienza University of Rome.

ACKNOWLEDGMENTS

2018 I Selected in the New Visions section of Cortona on the Move festival, Cortona, Italy

2017 | Shortlisted Sony World Photography Award, Contemporary Issue

2017 | Finalist at Premio Pesaresi

2017 | Silver Prize, fine art Self-Portrait, MIFA, Russia

2016 | Nominated for the Joop Swart Masterclass, World Press Photo

2016 | Honorable Mention, Perugia Social Photo Festival 2016, Italy

2016 | 3rd prize, The Beautiful War, Documentary Days, Istanbul

2015 | Honorable Mention, Frame Foto Festival, Italy

2015 | Finalist single picture, Photovisa International Festival of Photography, Russia

2014 | Sassoferrato Portfolio Award, Italy

2014 | Critic Award and Portfolio dello strega, Portfolio Italia, Sassoferrato, Italy

SOLO EXHIBITION

2016 | What Water Gave Us, solo exhibition, Riaperture a Internazionale, Ferrara

2016 | My Name is Camilla and I Love My Life, WSP photography, Rome, 2016

SELECETED GROUP EXHIBITION

2018 I The Sentinels: electrosensitivity in Italy, Cortona on the Move, Italy

2015 | My Name is Camilla and I love my Life, Delhi Photo Festival, India

2015 | The Beautiful War, Savignano Immagini circuito Off

2014 | Resilio, 65 Rassegna Internazionale d’Arte, Sassoferrato

2014 | Resilio, Bibbiena, CIFA, Portfolio Italia

error: Content is protected !!